Gas. La guerra degli hub d’Europa

Quanto siamo ancora lontani da un mercato europeo del gas? Quello dove l’Italia assume il citatissimo ruolo di hub del gas per l’Europa del Sud? In breve: molto, assai. Le ingerenze dei governi nazionali sulle dinamiche di mercato sono ancora marcate. Soprattutto perchè anche Parigi mira a diventare l’hub del gas per L’Europa del Sud.

About these ads

2 Responses to Gas. La guerra degli hub d’Europa

  1. Defcon70 scrive:

    L’autore dell’articolo domanda: “a proposito del famoso “hub italiano”, quali forze economiche potranno mai spingere il gas italiano, oggi parecchio più costoso, verso i mercati del Nord, dai prezzi in questi anni ben più competitivi”.
    Direi che la risposta è l’avverarsi dei soliti due trend:
    - una sufficiente capacità di rigassificazione per importare gas e shale-gas da tutto il mondo, distribuita sui nostri 3000km di coste
    - il superamento progressivo degli attuali contratti take or pay
    oltre alla pervasiva e importante infrastruttura di metanodotti SNAM costruita in 40 anni che non tutti hanno, tanto meno la Francia.

    Il mercato europeo del gas sta cambiando rapidamente: i Governi tramite pressioni sulle Authorities non potranno molto a lungo. Come cittadini, riflettiamo bene quando siamo di fronte alle campagne mediatiche sulla stampa e in rete o ad azioni delle amministrazioni locali contro la costruzione dei rigassificatori.

  2. Defcon70 scrive:

    Errata
    affermarsi, non avverarsi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 146 follower