Effetto Monti

Dopo mille polemiche, i cantieri della TAV Torino-Lione dovrebbero partire l’anno prossimo, col nuovo progetto low-cost. Mentre la Francia gongola, l’Italia chiede a Bruxelles di finanziare l’opera al 40%.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 167 follower