Ecoreati

L’Italia ha una nuova legge sui reati ambientali.

Il nuovo articolo del codice penale punisce l’inquinamento ambientale con la reclusione da 2 a 6 anni e con una multa che può andare da 10 mila a 100 mila euro. L’inquinamento ambientale punisce chi provoca «una compromissione o un deterioramento significativi e misurabili: delle acque o dell’aria, o di porzioni estese o significative del suolo o del sottosuolo; di un ecosistema, della biodiversità, anche agraria, della flora o della fauna».

Riscaldamento globale

Il carbone coprira’ i 3/5 della crescita della domanda cinese che, per piu’ di 10 anni, influenzera’ il mercato restando il piu’ grande produttore, utilizzatore e importatore nonostante abbia intrapreso una campagna di diversificazione del mix. A conferma, secondo una ricerca della societa’ di consulenza GlobalData, la capacita’ installata di carbone della Cina passera’ da 846 GW nel 2014 ad una stima di 1.016 GW entro il 2018 e al 2025 il paese continuera’ a guidare il mondo, raggiungendo oltre 1.367 GW.

[continua su Agienergia, oggi]

Ovvietà

dinosaurs

[Da Fake Science, sito web sulla scienza]

Quell’Europa che sta a guardare

Sulla recente strategia per la decarbonizzazione dell’economia della Commissione Europea.

La parte dedicata alla decarbonizzazione [..] apre con un’affermazione che gronda ottimismo: «Una politica per il clima ambiziosa è parte integrante della nostra Unione dell’energia. La politica per il clima dell’UE si basa su un mercato europeo della CO2 (il sistema UE di scambio delle quote di emissione), su obiettivi nazionali ambiziosi ma equi di riduzione dei gas a effetto serra per i settori esclusi dal sistema di scambio delle quote di emissione e su una politica energetica volta a garantire all’Unione europea la posizione di leader nel settore delle energie rinnovabili».

Non una parola, invece, su quanto è accaduto e continua a succedere a livello di diversi stati membri, evidentemente non soddisfatti dell’ETS. [..] È infatti lunga la lista dei paesi che hanno autonomamente adottato misure di fiscalità ambientale.

[G.B. Zorzoli su Agienergia, oggi]

Sostituire le fonti fossili col nucleare

Dicono che oggi siamo a 1.8 milioni di vite salvate, con proiezioni di oltre 7 milioni nei prossimi quaranta anni.

Rivoluzioni

Tesla entra nel mercato delle batterie per utenze domestiche e industriali.

Scienza, quella vera

La fisica del caffè con la Moka.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 210 follower