Lezioni di economia globale

Sulla crisi dei mercati finanziari si sono scritte tante cose. Quella sotto è forse una delle più intelligenti.

Quel che non va è che ci sono troppi mercati – finanziari, ma anche industriali – che sono diventati troppo grandi e troppo astratti per essere davvero mercati. Mercati che per definizione non possono essere concorrenziali. [..] Quel che stiamo vedendo in questi giorni, il potere delle agenzie di rating, o la potenza del tutto razionale – dal punto di vista di chi la esercita – della “speculazione” nel determinare il destino di intere nazioni, non è altro che la più alta e tragica rappresentazione di una rinnovata situazione di monopolio dell’informazione e di concentrazione del potere. Al posto del mercato che tutto livella grazie alla concorrenza, il mercato che tutto concentra grazie al monopolio – di fatto – del capitale e dell’informazione.

[il sempre ottimo Corrado Truffi su iMille]

Annunci

2 Responses to Lezioni di economia globale

  1. ziomaul says:

    Prendersela con la speculazione? Ovvio se il sistema è gravemente ammalato, anzi morente è più che logico che ci siano gli avvoltoi in giro. Avvoltoi che già beccano.
    .
    Il guaio di tutto è che i soldi dovrebbero essere un certificato su un bene. 10$ o 10Euro dovrebbero VALERE un sacco di patate come una certa quantità d’oro o un tale servizio equivalente.
    .
    Esempio : Io baratto una gallina per un coniglio ma il coniglio non mi piace e poi devo cercare poi di barattarlo per prendere il pesce… E più comodo il Denaro in quanto CERTIFICA un valore e quindi lo baratto più agevolmente con tutto.
    Nell’esempio io accetterò tranquillamente di barattare la mia gallina per un pezzo di carta che certifica il valore (denaro) che poi mi servirà come “scambio” per prendere il pesce.

    Dagli anni 80′ (e non dal 2000) tutte le monete del mondo smisero di valere realmente quello che era indicato sopra. Qualcuna crollò vero il 90′ e anzi sistemi economici non flessibili come i Comunisti-Russi che non permettevano la falsificazione del valore fecero crollare (vedi URSS) interi imperi! Noi italiani facemmo in tempo nel cambio con l’Euro prima che la Lira sprofondasse!

    Siamo passati dal valore reale (cambio materiale) al valore commerciale di una moneta.. Menomale che siamo passati all’euro che vale commercialmente in quanto moneta di tanti Stati. Se esistesse il cambio con la Lira libero (il cambie è bloccato ad 1935) un euro varrebbe 1’000’000 Lire. pensate prendere un pacchetto di sigarette con 5’000’000 Lire?

    La domanda da porsi è perchè abbiamo falsificato tutte le monete?

    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...