Esplosione in un impianto nucleare francese

La pericolosità degli impianti nucleari bla bla le scorie bla bla l’errore umano bla bla bla …

traduzione: per ora si sanno ben pochi dettagli. Troppo pochi per straparlare di nuova Chernobyl o allarmismi sparsi.

5 Responses to Esplosione in un impianto nucleare francese

  1. ziomaul says:

    L’incidente è in un centro per il trattamento dei combustibili nucleari ed è dovuto unicamente alla mancanza di norme di sicurezza come da tempo denunciato dai Sindacati francesi.

    http://www.atuttogas-online.it/pagine/giornale/nucleare.htm

    “Attualmente si stima che in Francia i quattro quinti dei lavori di manutenzione delle centrali vengono affidati in subappalto ad aziende esterne. Il 40% dei lavoratori di queste aziende sono precari senza fissa dimora disposti a sobbarcarsi lavori rischiosissimi per compensi che variano da 1.200 a 1.500 euro al mese. Sono i cosiddetti “nomadi del nucleare” o “jumpers”.
    Con la privatizzazione il nucleare si è trasformato da una tecnologia al servizio della collettività in un mercato in cui realizzare profitti. I sindacati francesi hanno denunciato come questo cambiamento comporti un peggioramento nella sicurezza delle centrali nucleari.
    Questa trasformazione ha avuto luogo non solo in Francia ma anche negli altri Paesi europei che ospitano centrali nucleari, come Belgio o Germania.
    A rischio non è solo la sicurezza dei cittadini, ma anche quella degli stessi lavoratori. In caso di infortunio o malattie causate da irradiazioni o contaminazioni, il lavoratore si deve confrontare con più enti: insieme alle mansioni sono state esternalizzate anche le responsabilità. Va aggiunto che molte malattie dovute a irradiazioni o contaminazioni possono manifestarsi anche dopo diversi anni, ad esempio durante il periodo di pensionamento, e in questo caso difficilmente vengono riconosciute come infortuni o malattie dovute al lavoro.

    Anche nelle nuove costruzioni:
    http://www.9online.it/blog_emergenzarifiuti/2011/02/09/flamanville-operai-sfruttati-nei-cantieri-del-nucleare-modello/

    Questo dalla fine degli super incentivi per il nucleare da parte della Difesa francese.

    Niente incentivi no-party nucleare..

    Ciao

    • L’articolo da te linkato fa un punto generale della situazione. Prima di fare accuse di incuria per le ragioni descritte dall’articolo direi che bisognerebbe capire se questo e’ uno dei casi descritti.

  2. Mauri says:

    Spero tu abbia ragione ma temo che, siccome la Francia non è a molte migliaia di chilometri da l’Italia come invece è il Giappone, se ne parlerà in maniera molto meno dettagliata.

    Maurizio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...