Buone nuove cattive nuove

La buona notizia è che in Germania e in Italia si sta installando un sacco di solare fotovoltaico.

La cattiva notizia è che i prodotti cinesi hanno sottratto alla Germania una grossa fetta del mercato mondiale fotovoltaico – e coi proventi dell’industria i tedeschi si ripagavano gli incentivi.

Annunci

2 Responses to Buone nuove cattive nuove

  1. ziomaul says:

    Dunque si ripagavano gli incentivi 2 volte. Uno con la produzione in loco dell’attrezzatura e l’altro con quello dell’energia. Sarebbe da incentivare di più quello di produzione dell’attrezzatira facendo ritornare anche quello se non in Germania almeno in Europa, se il gioco vale la candela.

    Ciao

    • auhm…. no. Si ripagavano gli incentivi coi profitti dell’export dell’industria fotovoltaica. Ma i cinesi stanno conquistando il mercato, giocando duro (vedi l’articolo linkato cliccando sull’immagine).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...