Cosa succede se un paese va in default

In attesa del G20, dove l’Europa Unita chiederà ai paesi emergenti – India, Russia e Cina – di pagarci i debiti, diventando di fatto una colonia del blocco Eurasia, sul Corriere potete leggere un encomiabile riassunto dell’attuale papocchio europeo.

Se fallisce un’azienda, il peso ricadrà su dipendenti e fornitori. Se un Comune, interviene lo Stato centrale e i servizi ai cittadini proseguono (magari ridimensionati). Ma se è uno Stato a fare default, significa che non è più in grado di fronteggiare gli impegni economici assunti: dal rimborso alla scadenza prevista del denaro preso in prestito per finanziarsi attraverso l’emissione di titoli di Stato, agli stipendi da pagare ai dipendenti pubblici. Il fallimento dell’Argentina nel 2001 è un ricordo ancora vivo nei risparmiatori italiani che avevano nel proprio portafoglio i tango bond: divennero carta straccia. Ma è vivo soprattutto nella classe media argentina che si trovò sul lastrico. Certo, Buenos Aires è ancora lì, però popolazione e risparmiatori hanno pagato a caro prezzo le scelte economiche e politiche – sbagliate – della Casa Rosada.

[continua su Il Corriere di oggi]

Update: mi segnalano che ieri Giannino e Prodi hanno spiegato bene cosa succede se un paese va in default – Ti svegli la mattina e le banche sono chiuse. Lo Stato non paga più gli stipendi. I servizi pubblici sono bloccati. Nessuno paga più nessuno. La banca ti chiama per riavere i soldi del mutuo o chiamano le aziende chiedendo indietro i prestiti. Si va in crisi di liquidità. Quando le banche riaprono per alcuni giorni o settimane (a seconda della gravità) ti danno solo 50 Euro al giorno. Non puoi fare bonifici o movimenti bancari finché non arriva liquidità dall’esterno (FMI o EU o chi volete voi). Tutti gli investimenti e i risparmi in titoli della stato italiano non valgono più nulla, valori quasi azzerati che vengono rinegoziati e ripagati dopo anni esattamente come successo per i Bond Argentini. Giannino l’ha chiamato, in modo del tutto appropriato, la “patrimoniale dei poveri”.

Annunci

2 Responses to Cosa succede se un paese va in default

  1. michele says:

    Premetto che mi auguro che cio’ non avvenga mai.

    Io sono sempre convinto che la famosa crisi e’ sempre mediatica e pilotata ed a causa di questo tanta gente che gia’ fa’ fatica ad arrivare a fine mese ne paga le conseguenze. Come sempre appartenenti al ceto borghese e operaio.

    Inoltre mi chiedo come mai tanti piangano sempre di avere carenza di denaro ma non rinunciano mai all’auto anche per fare 500 metri per andare al lavoro. Il mio e’ un esempio concreto di molti miei colleghi, la dove io percorro il mio km quotidiano a piedi o in bicicletta da 20 anni per recarmi al mio posto lavorativo mentre loro, molto piu’ vicini di me non rinunciano al mezzo a combustione interna. Il bello e’ che questi esimi personaggi, si permettono anche di parlare di ambiente e clima (senza sapere cosa sia a questo punto) e fanno pure parte degli allocchi che hanno votato contro il nucleare in italia (ricordo che grazie a questa scelta si sta’ puntando al carbone e stanno ultimando le 4 prime centrali).

    Comunque fino a quando esistono persone disposte a fare file fuori dai negozi o a prendersi a botte per acquistare il nuovo iphone 4s o altre divolerie pro fighettini per me la crisi non esiste, anzi dovrebbe arrivare, ma in casa loro.

  2. ziomaul says:

    Abbiamo già avuto un fallimento : Il fallimento dell’epoca Giolitti! Anche se solo bancaria (banche di Stato) causò la prima migrazione di massa italiana e la decadenza italica rispetto il resto dell’Europa. Grazie al moto di protesta delle piazze e il conseguente pericolo di divenire uno Stato Comunista che si spianò la strada per la seguente dittatura.

    Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...