Grazie catastrofisti

La Procura della Repubblica estende le indagini dal fracking alla prevedibilità dei terremoti. Lo ha anticipato il procuratore aggiunto della Repubblica , dottoressa Lucia Musti, annunciando un fascicolo d’inchiesta nel quale confluiranno anzitutto dichiarazioni e filmati dell’ex presidente dell’Ingv Enzo Boschi. Boschi a Mirandola ad un convegno organizzato dal senatore Giovanardi a favore del deposito gas di Rivara è stato filmato mentre dichiarava che non c’era il rischio di terremoti di forza tale da far crollare le case nella Bassa. Le indagini della Procura erano finora incentrate sui decessi conseguenti alle scosse del 29 maggio 2012, sui danni delle scosse del 20 maggio e per l’appunto sul fracking, la frantumazione nel sottosuolo delle rocce per ricavare idrocarburi.

[La Gazzetta di Modena, qualche giorno fa]

Dopo mesi passati ad ascoltare i talebani del fracking come causa del terremoto in Emilia (sic!) la Procura della Repubblica di Modena vuole capire se il terremoto dell’anno scorso era prevedibile. Neanche avessimo tempo che ci avanza, in Italia.

Annunci

7 Responses to Grazie catastrofisti

  1. domm says:

    Sulla superficie terrestre, l’attività sismica è continua e si mantiene più o meno stabile all’interno di un intervallo di intensità che va da zero a 1 grado Richter al massimo.

    Eccezionalmente, quando le vibrazioni della Terra, in una determinata location (coordinate geografiche) superano il grado Richter, il movimento terrestre associato, viene classificato come terremoto.
    L’energia associata ad ogni terremoto, anche al più piccolo, è molto elevata, forse mille, un milione, un miliardo più grande dell’energia associata all’attività di una Trivellazione.
    NON ESISTE , quindi, ALCUNA CORRELAZIONE.

    I vulcani e i terremoti sono considerati macrofenomeni, proprio per la loro energia associata che è di molti ordini di grandezza lontane dalle attività antropiche.

    Il macrofenomeno è dovuto alla variazione e alla distribuzione dinamica “dell’energia interna ” ….all’interno della terra.
    Le variazioni, i cambiamenti nel tempo, dell’Energia interna alla Terra, sono ancora oggi, oggetto di studio.

    Non dobbiamo trascurare il fatto che tutti i pianeti sono Oggetti che si muovono in un campo magnetico (luce solare o energia del sole ) e per questo motivo, sono soggetti, al loro interno, alla generazione di correnti elettriche (Farady).
    L’effetto delle correnti elettriche potrebbe essere la causa dell’aumento dell’energia interna della Terra.

  2. Defcon70 says:

    Voglio emigrare da questo paese: qui ci devono restare solo pensionati e turisti da tutto il globo, albergatori, camerieri e prostitute per le strade. Come in Thailandia.

  3. domm says:

    @Voglio emigrare da questo paese: qui ci devono restare solo pensionati e turisti da tutto il globo,
    _______________________________________________________
    Non è una cattiva idea. Naturalmente, io resto qui.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...