Piccoli inquinatori crescono

L’ottimo Fausto Melotti, su iMille-magazine, spiega i risultati dell’ultimo progetto di ricerca europeo ESCAPE – European Study of Cohorts for Air Pollution Effects:

Quello che emerge da questa e svariate altre ricerche è il legame che esiste tra inquinamento atmosferico e malattie come i tumori; ma anche malattie cardiovascolari. Un prezzo pesante da pagare per la nostra abitudine di accendere fiammelle, in una nazione nella quale – dice Istat – nel 2009 quasi il 30% dei decessi era dovuto ai tumori.

Il particolare ruolo delle cosiddette polveri sottili merita una attenzione elevata: sembrano essere inquinanti assai pericolosi, ed abbiamo preso a produrne in quantità notevole, e sempre più fini. Nel passato l’attenzione di tecnici e legislatori si era rivolta alla eliminazione di composti dello zolfo, ossidi di azoto, diossine e via dicendo. In particolare per il contenimento dei composti organici alogenati, almeno negli impianti di incenerimento dei rifiuti la strategia adottata consiste nell’innalzamento delle temperature di combustione. Una soluzione che pare avere aggravato il problema del particolato fine, abbondantemente prodotto in lavorazioni ad alta temperatura quali la siderurgia.

La ricerca di maggiori efficienze termodinamiche ed il tentativo di abbattere alcuni importanti inquinanti organici ci ha condotti alla situazione odierna, a fare i conti con i vari PM10 e consimili, ormai prodotti un po ovunque in quantità industriali.

[continua su iMille-magazine, pochi giorni fa]

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...