to TAV or not no-TAV ?

Ne parlammo a suo tempo, su questo blog. Terenzio Longobardi su iMille-magazine rade al suolo le motivazioni dei notav sull’inutilità energetica dell’opera.

lo “Studio Federici” – lo studio energetico di riferimento dei notav secondo cui, considerate tutte le fasi del processo di trasporto, dalla costruzione dei mezzi, alla manutenzione ma, soprattutto, la fase di costruzione dell’infrastruttura, i consumi energetici della tav sono superiori alla gomma per il trasporto merci, nfZ – da per scontata l’attuale ripartizione modale dei trasporti nettamente favorevole alla gomma. Molto candidamente l’autore, afferma infatti che “Nel caso delle autostrade, il ruolo delle infrastrutture nel determinare il consumo energetico globale si fa sentire di meno perché il traffico veicolare che esse sostengono rispetto alle linee ferroviarie è immensamente maggiore”. In altre parole, il consumo specifico, risente del fatto che al denominatore compaiono i passeggeri – tonnellate trasportate, nettamente maggiori nel trasporto su strada.

I notav, quando trasferiscono pedissequamente i risultati dello “Studio Federici” alla Torino – Lione, danno quindi per scontato che i TIR continueranno a trasportare quote prevalenti di merci. Il vero confronto energetico andrebbe perciò effettuato tra l’attuale situazione “tutto gomma” e un’ipotesi di tipo svizzero “tutto ferro” e condurrebbe molto probabilmente a conclusioni del tutto opposte, favorevoli alla nuova linea ferroviaria, considerando che i consumi energetici specifici dell’infrastruttura (in galleria) sono intuitivamente all’incirca gli stessi di quelli autostradali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...