Perchè il petrolio costa meno

Il Washington post adduce quattro motivi principali:

Le ragioni a lungo termine includono un aumento della produzione negli Stati Uniti e in altre parti del mondo, la riduzione della domanda in Europa e in Giappone e il miglioramento generale nella costruzione dei motori delle automobili, diventati più efficienti.

Questo blog ne aggiunge un paio, più a breve termine: 1) prezzi bassi permettono all’OPEC di mandare fuori mercato i produttori di scisto americani e canadesi, che hanno costi marginali più alti; 2) prezzi bassi funzionano assai come sanzioni economiche contro la Russia, che ricava circa i 2/3 delle entrate nazioneli dalle esportazioni di gas e petrolio.

2 Responses to Perchè il petrolio costa meno

  1. sesto rasi scrive:

    à la guerre comme à la guerre, o: quando quello che puoi ottenere a breve termine è decisivo su ciò che sarà su un orizzonte più lungo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...