Rivoluzioni

Tesla entra nel mercato delle batterie per utenze domestiche e industriali.

8 Responses to Rivoluzioni

  1. michelino scrive:

    Peccato che anche queste siano la solita minestra riscaldata. Nulla di innovativo. Io mi aspetto una forma di accumulo ad alte prestazioni e costo bassissimo altrimenti le rinnovabili non avranno mai futuro.

    • Filippo Zuliani scrive:

      Posto che il titolo e’ semi-ironico, e posto che l’innovazione sta piu’ nel riuso delle batterie per auto agli ioni di litio – quindi in economia circolare – piu’ che nell’accumulo in se’, sapresti quantificare quel costo bassissimo?

      • michelino scrive:

        Non parlo solo di costo economico ma anche etico. Cosa costa all’ambiente la lavorazione del litio e quanto mi renderà in termini energetici per non parlare della durata e della resa.

  2. Defcon70 scrive:

    Sull’articolo relativo su Il post reclamavano una tua consulenza ;-)

    • Filippo Zuliani scrive:

      Ho visto. Si chiedeva se vi fosse abbastanza litio per una soluzione di massa per lo stoccaggio dell’energia. Al tempo, avevo calcolato che un milione di auto elettriche tipo la Leaf (5 kWh di batteria, se non erro) avrebbero causato un aumento della domanda mondiale di litio del 20%. Non ho fatto i conti esatti col dimensionamento delle batterie per il settore domestico, ma a spanna secondo me la risposta e’ no, non vi e’ abbastanza litio.

  3. Claus Valca scrive:

    La rivoluzione è nell’immagine. Per la prima volta un sistema di accumulo o batteria (che molti di noi fino ad oggi conoscevano solo come quel “cubotto” pesante e pieno di sostanze tossiche che di tanto in tanto decideva di non far partire più la macchina) diventa “bello”, “figo” e quasi “status-symbol”. Le rivoluzioni si fanno anche così, facendo comprare le cose costose e poco efficienti ai ricconi che vogliono “sfoggiarle”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...