Niente nuove dall’OPEC

Come previsto dall’intera comunità degli analisti del petrolio, l’ultima riunione OPEC ha deciso per un mantenimento delle attuali quote di produzione. Vedremo come continua il gioco del pollo tra produttori di petrolio, tra costi marginali e geopolitica. Le incognite per l’offerta globale le scrive bene Anna Ryden sul suo blog:

Libia. La produzione libica è stata molto irregolare durante l’anno.
USA/Shale. L’industria è in mezzo a un massiccio rigruppamento alla fine del quale non si sa quanto verrà prodotto a questo livello di prezzo.
Iran. Quote ridotte o no, appena cadono le sanzioni, loro produranno.

One Response to Niente nuove dall’OPEC

  1. Defcon70 scrive:

    A riguardo della produzione USA da scisti c’è chi la pensa molto diversamente, ed è titolato. Io non lo so, però non ce la faccio a pensare con leggerezza che chi è riuscito (industria e finanza) a rivoluzionare il mondo oil si faccia poi prendere in castagna così facilmente.

    “Non basta contare il numero dei pozzi per decretare il boom o il tramonto del mercato dell’olio da scisto. E’ l’errore in cui sono incappati i media quando circa un anno fa, un conteggio ha evidenziato che gli impianti di pompaggio si sono più che dimezzati (-58% per l’esattezza). Indizio sufficiente per decretare esaurita la rivoluzione dei giacimenti di petrolio non convenzionale? No, in realtà, come spiega dettagliatamente un articolo apparso sulla MIT Technology Review, sui campi petroliferi è in corso un’altra rivoluzione, ancora più portentosa. I prezzi più bassi del combustibile fossile stanno stimolando un’innovazione senza precedenti che incrementa la produttività dei pozzi abbattendone i costi di estrazione. Per alcuni osservatori, questa nuova fase di innovazioni porterà a una seconda ondata ancora più eccezionale con una produzione di olio di scisto uguale se non superiore a quella precedente”

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...