Riscaldamento globale: l’opinione di Martin Wolf

Martin Wolf è un economista, ex-senior della World Bank, oggi scrive di economia per il Financial Times. Senza mezzi termini, Wolf scrive sul FT che la lotta al Global Warming è perduta. La soluzione a questa situazione è un ottalogo che potete leggere sul Sole 24 Ore e che riprongo qui sotto in forma stringata.

Uno: mettere in pratica le tasse sulle emissioni. [..] I proventi potrebbero essere usati deliberatamente per abbassare altre tasse, per esempio quelle sul lavoro.
Due: puntare sul nucleare.
Tre: imporre parametri stringenti sulle emissioni di automobili, elettrodomestici e altri macchinari.
Quattro: creare un sistema di scambio globale sicuro per i combustibili a basse emissioni. È un modo per convincere la Cina ad abbandonare il carbone.
Cinque: sviluppare metodi per finanziare il trasferimento a tutti Paesi del mondo delle migliori tecnologie disponibili per creare e soprattutto per risparmiare energia.
Sei: consentire ai Governi di investire in ricerca e innovazione di base.
Sette: investire nell’adattamento agli effetti dei cambiamenti climatici: questi adattamenti potrebbero comportare anche lo spostamento di grandi quantità di persone.
Otto: ragionare, per quanto possa sembrare estremo, sulla geoingegneria, la manipolazione su larga scala del pianeta per invertire i cambiamenti climatici.

Leggi il resto dell’articolo