Cosa si è visto al Motor Show di Ginevra

Prima di tutto, un deciso miglioramento dei consumi dei motori convenzionali a benzina/diesel. Molte moderne vetture a diesel vantano consumi stabilmente sotto i 4 litri per 100 chilometri. Chi pensa che la tecnologia dei motori a scoppio non abbia più nulla da dire si sbaglia.

Leggi il resto dell’articolo

Annunci

Quanto vende l’auto elettrica /2

Considerate le solite Nissan Leaf e Chevrolet Volt (Opel Ampera nella sua incarnazione europea), campioni della categoria, i numeri dicono in America sono state vendute circa 5000 Leaf e 3000 Volt dall’inizio dell’anno. Tante? Poche? La Toyota Prius vendette circa 6000 vetture nel suo primo anno di vita. Oggi, dopo 10 anni, il totale di vendite mondiali di Prius ha raggiunto e oltrepassato quota 2 milioni, che fa mediamente 200mila vetture all’anno, prevalentemente in Giappone. D’altra parte, nella sola Italia, nel 2011 FIAT ha venduto 80mila Punto su mercato che immatricola ogni anno circa 2 milioni di auto.

L’auto elettrica ha ancora una lunga strada davanti a sè.

Dieci motivi per andare al Motor Show di Ginevra

il mio pezzo per Il Post

Domani, primo marzo 2011, si aprirà ufficialmente il Motor Show di Ginevra. Ideato e realizzato per la prima volta nel 1905, il Salone dell’auto svizzero ha ospitato quasi tutti i principali modelli della storia dell’automobile, fin dalle auto a vapore dell’inizio del secolo scorso.

Ai vari Motor Show mondiali prendono parte artisti e grandi personaggi del settore. Vengono presentati i modelli più recenti, prototipi, accessori, partnership internazionali, mostre d’auto d’epoca che hanno fatto la storia e, talvolta, perfino dibattiti politici e sociali sul mondo dei motori.

Leggi il resto dell’articolo

Concorrenza spietata

Dopo Nissan-Renault, anche Toyota comincerà a produrre in proprio batterie agli ioni di litio per le sue nuove Prius-V e Prius-C.

Il prossimo?

Il flop dell’auto elettrica /2

La notizia del flop di vendite delle auto elettriche nel primo mese di vendita negli USA ha scatenato il finimondo in rete.

Le vendite si sono infatti assestate a quota 326 per la Chevrolet Volt e 10 per la Nissan Leaf, nonostante il massiccio battage pubblicitario e il premio Car of the Year 2011 assegnato proprio alla Leaf.

Il basso numero di veicoli venduti non può non far riflettere. La Prius di Toyota, l’auto ibrida più venduta al mondo, vendette 4400 veicoli nei primi due mesi del 2000 sul mercato USA, assestandosi a quota 5600 a fine anno.

Leggi il resto dell’articolo

E siamo a tre

Arriva la terza generazione della Toyota Prius, in versione plug-in elettrica e ricaricabile anche a casa.